Ultimi Aggiornamenti degli Eventi

Dalla Lista Tsipras all’apertura di un processo costituente a sinistra, di F. Pallone

Postato il Aggiornato il

Franco PalloneRelazione introduttiva  di Franco Pallone all’Assemblea del 13 maggio 20014 per la costituzione delle Case per la Sinistra unita

Care compagne e cari compagni,

Sono molto contento e nel contempo consapevole della responsabilità politica per la significativa partecipazione all’iniziativa di oggi e sono certo che riusciremo a produrre un utile discussione ed una altrettanto proficua proposta di lavoro. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Ripartire dai territori, di S. Valentini

Postato il Aggiornato il

Sandro Valentini

di Sandro Valentini

L’Assemblea del 13 maggio, promossa dai firmatari dell’Appello per la nascita a Roma di Case per la sinistra unita, è stata un successo sotto tutti i punti di vista.
Per la partecipazione, oltre 120/130 quadri provenienti dalle file dei partiti, del sindacato e dell’associazionismo. Per i contenuti, le due relazioni e le quattro comunicazioni e poi gli interventi hanno chiaramente indicato il contesto politico europeo, italiano e persino romano dentro il quale vogliamo produrre conflitti, lotte ed iniziativa politica e gli assi strategici su cui intendiamo muoverci.
Dall’assemblea è emerso insomma limpidamente il nostro progetto, che prescinde e va ben oltre il risultato elettorale della Lista Tsipras, che sosteniamo con tanta e tanta determinazione.
Leggi il seguito di questo post »

Roma, Avviato il percorso per la nascita delle Case per la Sinistra Unita

Postato il

Assemblea 13 maggio 2014 - Case per la Sinistra unitaRoma 14 maggio 2014 – Assemblea partecipata e riuscita quella che si è svolta martedì 13 maggio a Roma, presso il Centro Culturale Arci Centofiori.
Oltre 120 quadri, militanti e quadri dei partiti della sinistra, della Cgil e dell’associazionismo, hanno raccolto l’invito dei firmatari dell’appello “Un nuovo percorso per una moderna sinistra del XXI secolo” per discutere e confrontarsi sul progetto delle Case per la sinistra unita. Leggi il seguito di questo post »

Pensioni,  aprire il conflitto di classe

Postato il

 Legge ForneroAbbiamo superato le 400 adesioni di RSU unitarie di varie categorie, l’obiettivo è arrivare ad una mobilitazione nazionale che rimetta al centro del dibattito, il tema devastante della riforma Fornero sulle pensioni.

Il valore politico di questa autoconvocata è l’unità delle sigle autoconvocate arrivata attraverso le adesioni delle singole RSU aziendali, un segnale che rinvigorisce un valore determinante per i lavoratori, e una consapevolezza che essere uniti è la dorsale per avere il giusto rapporto di forza per affrontare ogni negoziato. Leggi il seguito di questo post »

Roma, Presidio autoconvocati CGIL contro Legge Fornero

Postato il

presidio autoconvocati cgil

Venerdì 16 maggio, dalle ore 15.00 alle 18.00, a Roma, davanti al Ministero del Lavoro  (via Veneto 54a-54c), si terrà il presidio delle RSU autoconvocate contro la Riforma delle pensioni che porta il nome dell’ex ministro Fornero.

All’iniziativa parteciperanno lavoratori e disoccupati, uniti contro questa ingiusta legge.

Partecipiamo in massa!

(Per Info Tel. 335 1261042)

Leggi il seguito di questo post »

Sinistra: appello per 8 “Case per l’unita’” a Roma 

Postato il

Case per la Sinistra unitaDALL’AGENZIA STAMPA ITALIA – ROMA 8 MAGGIO 2014(AGI) – Roma, 8 mag. – Costituire entro l’estate, subito dopo le elezioni europee e l’impegno per il successo della Lista Tsipras, le prime “Case per la sinistra unita” con tanto di sedi, almeno otto. Lo propongono i firmatari dell’appello “Un nuovo percorso per una moderna sinistra del XXI secolo”, oltre 140 militanti e dirigenti storici della sinistra romana, politica, sindacale e dell’associazionismo, che si incontreranno in assemblea martedì 13 maggio presso la sede Arci di via Goito. Sei ‘Case’ nella citta’ di Roma: San Saba, San Lorenzo, Ghetto, Trionfale, Laurentina, Tufello e due in provincia: Civitavecchia e Velletri. (AGI)
Cav (Segue)

(AGI) – Roma, 8 mag. – Nella nascita delle Case per la sinistra unita si individua “un primo strumento per la crescita di un forte processo unitario a sinistra che sia un moltiplicatore di forze ed energie. La prospettiva e’ quella di contribuire all’apertura di un processo, plurale e di massa, aperto alla società e ai movimenti, insediato nel mondo del lavoro, nei luoghi di studio e nei territori”. Secondo i promotori l’iniziativa “contribuirà” al prodursi di processi reali di unificazione a sinistra, proprio perché e concepita lavorando con i partiti, anzi in stretta collaborazione con essi se sapranno criticamente mettersi in discussione e sostenerla, ma anche con il mondo romano articolato e complesso delle associazioni. E’ nostra intenzione costituire entro la fine dell’anno una Casa per la sinistra unita in ogni Municipio di Roma”. (AGI)

 

Leggi il seguito di questo post »